top of page
SAMMARO&CO-4_edited.png

OBIETTIVO RAGGIUNTO ✅ RICORSO PIENAMENTE ACCOLTO CON SENTENZA IN FORMA SEMPLIFICATA PER NEOMAMMA



La ricorrente, donna incinta al momento dell' espletamento della procedura, veniva ingiustamente esclusa alle prove concorsuali poiché, causa parto, non presenziava nel giorno della prova. Grazie al nostro ricorso è stata riammessa al concorso. La Sentenza numero 00356/2021 del Tar Latina Sezione I ha così statuito "Considerato che, secondo la giurisprudenza alla quale il collegio ritiene di aderire, ai sensi degli artt. 3 e 51 Cost. alla donna non possono derivare conseguenze sfavorevoli per il fatto di trovarsi in stato di gravidanza nel caso di svolgimento di una procedura concorsuale per l’accesso a un pubblico impiego (TAR Lazio, Roma, sez. III, 5 luglio 2017 n. 7826; sez. I, 25 ottobre 2011 n. 8213)" P.Q.M.



Il Tribunale amministrativo regionale per il Lazio, sezione staccata di Latina, definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo accoglie e, per l’effetto, previo accertamento della carenza di legittimazione passiva degli enti diversi dalla ASL di Latina, annulla gli atti impugnati nei limiti dell’interesse azionato.


94 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page